Prostatite

La prostatite, l’infiammazione della prostata, colpisce l’uomo di qualsiasi età, è molto frequente e può presentare sintomi variabili, tra cui difficoltà a fare pipì, dolore pelvico e problemi sessuali. 

Prostatite sintomi

I sintomi della prostatite possono variare a seconda del tipo di infiammazione e dalla gravità della condizione. I disturbi più comuni possono includere:

  1. Difficoltà a iniziare o dolori durante la minzione;
  2. Sensazione di bruciore al momento di urinare;
  3. Bisogno frequente e urgente di urinare, specialmente di notte;
  4. Dolore nella zona pelvica, nell’area genitale, testicoli, o nella parte bassa della schiena;
  5. Fastidio durante o dopo l’eiaculazione;
  6. Difficoltà nell’avere o mantenere un’erezione;
  7. Eiaculazione precoce;
  8. Sangue nelle urine o nello sperma;
  9. Sensazione di pressione anale, nel retto o nel perineo (area compresa tra lo scroto e l’ano);
  10. Febbre, brividi e malessere generale. 

La sintomatologia può variare in intensità e possono essere presenti solo in alcuni casi a seconda della causa della prostatite.

La prostatite è una condizione che può provocare anche diversi effetti anche sul piano psicologico come:

  • Alterazione della libido;
  • Nervosismo;
  • Depressione
  • Apprensione per patologie gravi o persistenti (quali neoplasie);
  • Forte timore del perpetuarsi o dell’aggravarsi del disturbo;
  • Disagio generale;

Quali sono le cause della prostatite?

Le cause della prostatite possono variare a seconda del tipo di prostatite e possono includere:

  1. Infezioni batteriche: le infezioni batteriche sono una delle cause più comuni della prostatite. Batteri provenienti dall’intestino o dalle vie urinarie possono penetrare nella prostata causando un’infiammazione. La prostatite infettiva può manifestarsi dopo  rapporti sessuali non protetti, cateteri uretrali, o altri meccanismi.
  2. Traumi: traumi al perineo o alla prostata possono causare infiammazione e sintomi di prostatite.
  3. Flusso urinario ostruito: un flusso urinario ostrutio può causare ristagno di urina, favorendo la crescita batterica e l’infiammazione.
  4. Condizioni anatomiche: alcune condizioni come l’ipertrofia prostatica benigna (ingrossamento della prostata) o le stenosi uretrali possono aumentare il rischio di prostatite.

È importante notare che le cause esatte possono variare da persona a persona e in alcuni casi la causa della prostatite può non essere chiara. Una corretta diagnosi da parte di un medico specializzato è essenziale per determinare la causa sottostante e il trattamento appropriato.

Dott. Nicola Laruccia

Medico chirurgo specializzato nel trattamento della prostatite

Vuoi prenotare una visita?
Se desideri un appuntamento in privato o presso le strutture convenzionate di Firenze, Prato, Figline Valdarno (FI) o Conversano (BA), compila il modulo online selezionando la sede più vicina a te.

Richiedi un appuntamento

Tipi di prostatiti

Esistono principalmente tre tipi di prostatite:

  1. Prostatite batterica acuta: È causata da un’infezione batterica nella prostata ed è di solito di insorgenza improvvisa e grave. Può causare sintomi come febbre, dolore pelvico intenso, difficoltà urinaria e brividi.
  2. Prostatite batterica cronica: Questo tipo di prostatite comporta infezioni ricorrenti della prostata. I sintomi possono essere persistenti per lunghi periodi, ma non sempre sono associati a un’infezione attiva. Questa forma può causare sintomi simili alla prostatite acuta, ma in forma meno grave e prolungata nel tempo. Generalmente i pazienti riferiscono incremento della frequenza delle minzioni, difficoltà nell’avvio della minzione, urgenza o frequenza eccessiva nell’urinare, nicturia (risvegli notturni per urinare), e sensazioni dolorose o sgradevoli nella regione pelvica (nella zona sovrapubica, perineale, sacrale, scrotale e tra le cosce).
  3. Prostatite non batterica (o sindrome dolorosa pelvica cronica): Questa forma di prostatite non è causata da un’infezione batterica e i sintomi possono persistere per lungo tempo (da mesi ad anni) con andamento altalenante.

Diagnosi

Per avere una diagnosi è necessario sottoporsi ad una visita con un medico andrologo. La diagnosi viene fatta analizzando la storia clinica del paziente, successivamente verrà richiesto uno studio batteriologico delle secrezioni genito-urinarie.

Il medico effettuerà un’esplorazione della prostata per valutarne la grandezza, la dolenzia e la fuoriuscita di liquido prostatico. 

Cure prostatite

Il trattamento della prostatite dipende dal tipo specifico di prostatite e dalla sua causa sottostante. La cura può includere l’utilizzo di:

  • Antibiotici: se la prostatite è causata da un’infezione batterica, il medico prescriverà antibiotici specifici per combattere l’infezione. È importante seguire attentamente le istruzioni del medico e completare l’intero corso di antibiotici, anche se i sintomi migliorano prima della fine del trattamento.
  • Farmaci antinfiammatori: farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come l’ibuprofene, possono essere utili per ridurre il dolore e l’infiammazione associati alla prostatite.
  • Alfa-bloccanti: questi farmaci possono aiutare a rilassare i muscoli intorno alla prostata e alla vescica, migliorando i sintomi urinari come la difficoltà nell’urinare.
  • Modifiche dello stile di vita: alcuni cambiamenti nello stile di vita possono aiutare a ridurre i sintomi della prostatite, come evitare cibi piccanti o alcolici, bere molta acqua, evitare di trattenere l’urina per lunghi periodi e ridurre lo stress.
  • Terapie fisiche: terapie fisiche come la fisioterapia del pavimento pelvico possono essere utili per alleviare il dolore e migliorare la funzione muscolare nella zona pelvica.
  • Interventi chirurgici: in casi rari in cui altri trattamenti non sono efficaci, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere tessuti infiammati o ostruzioni del tratto urinario.

È importante consultare un medico per una corretta diagnosi e per determinare il trattamento migliore per la prostatite specifica.

Consigli

I pazienti che soffrono di prostatite devono seguire delle accortezze per migliorare i sintomi el’efficacia della terapia come:

  • avere regolari rapporti sessuali (per evitare i ristagni di fluido prostatico);
  • evitare i cibi piccanti, il caffè e i superalcolici;
  • evitare il fumo;
  • bere molta acqua;
  • praticare regolare attività fisica ed evitare di rimanere seduto per lunghi periodi (oltre le due ore)

La prostatite è una condizione molto particolare e per trattarla è necessario attuare le terapie con calma e pazienza.

Vuoi prenotare una visita?

Chiama per prendere un appuntamento

Nefrectomia al rene sx. Non posso che dire al dottor LA RUCCIA. : grazie di esistere. Persone come lui purtroppo sono rare ed io ho avuto l'onore di conoscere.
Luigi T.
Luigi T.
1697452467
Mi sono rivolto al Dott. Laruccia per un consulto. Fin da subito ho riscontato una grande professionalità e empatia difficilmente riscontrabile al giorno d'oggi. Nicola é stato molto gentile e rassicurante. Ha saputo individuare immediatamente la problematica fornendomi le giuste indicazioni in maniera dettagliata e precisa. Decisamente un professionista serio e scrupoloso. Grazie!
Daniele A.
Daniele A.
1694269390
Il dott. Laruccia è un vero professionista. Ha reso la mia visita confortevole e mi ha fornito indicazioni importanti per i controlli periodici. Ho avuto il piacere di consigliarlo anche ad alcuni parenti per problematiche piú importanti in quanto molto preparato e professionale.
Gianmario D.
Gianmario D.
1694269348
Medico bravo e ben preparato lo consiglio assolutamente. Disponibile,professionale e attento al paziente.Preparato a capire il problema e a mettere a proprio agio la persona che ha davanti.
Arianna M.
Arianna M.
1694268572
Medico molto competente.. Puntuale e gentile
Elena B.
Elena B.
1686500244
Medico che mette a proprio agio preparato rassicurante meticoloso nelle visite e che spiega in maniera semplice a tutte le domande e informa su tutto quello che c’è da sapere. Consigliato
D G
D G
1686476267
Recentemente ho dovuto effettuare un controllo urologico. il Dott. Laruccia si è dimostrato competente e mi ha spiegato nel dettaglio ogni aspetto della diagnosi. Ha risposto alle mie domande con chiarezza. È evidente che il Dott. Laruccia è profondamente appassionato del suo lavoro!
Salvatore F.
Salvatore F.
1683042155
Finalmente un medico disponibile, competente, puntuale ed estremamente empatico verso il paziente. Sta cercando di risolvere il mio problema con professionalità eccellente, laddove professionisti più (soprav)valutati nel campo urologico non sono riusciti. Grazie dottor Laruccia
Claudio V.
Claudio V.
1666636888
Medico competente e molto attendo su ogni minimo dettaglio. Soddisfattissimo
Dottore preparato e molto umano con i pazienti..ha subito individuato il problema di mio figlio e passo passo ne è uscito..è gentile e disponibile ..top!!
Eugenia B.
Eugenia B.
1648546160
Professionale e preparato, attento anche nel richiedere esami extra, ho particolarmente apprezzato la sua disponibilità a cambiare gli orari dei controlli per le mie esigenze lavorative.Esperienza che continua e comunque positiva.
Davide T.
Davide T.
1648157866
Bravo e competente , capace dì trasmettere serenità e umanità… grandi doti in campo medico.
Giuseppe B.
Giuseppe B.
1648058587
Abbiamo conosciuto il Dott. Laruccia lo scorso anno per un problema urologico di mio padre.Siamo stati seguiti con grande professionalità, attenzione e cura.I risultati, dal punto di vista medico, sono stati eccellenti e tutto il percorso è stato accompagnato da una grande " carica di umanità"!
Alessandra T.
Alessandra T.
1648048440
Sono stata scorsa settimana dal Dottor Laruccia.Mi sono trovata molto bene: gentile, ed esaustivo nelle risposte, insomma lo consiglio a chi come me, nel medico cerca non solo la bravura, ma anche l'empatia con il paziente.Consigliatissimo!
Gentile e alla mano ma sopratutto molto qualificato! 5 stelle ⭐️ ⭐️⭐️⭐️⭐️
Andrea P.
Andrea P.
1648039855
Notevole professionalità e competenza unita a cortesia e umanità con il quale è possibile parlare apertamente, doti ormai non sempre facili da trovare.Grazie Doc!
Cristian
Cristian
1648036622
Professionista disponibile, affabile e molto preparato. Ha affrontato in mio problema con tempestività, mi ha ascoltato attentamente e mi ha spiegato con chiarezza, a differenza di altri urologi consultati, il percorso di cure adatto. Mi ha seguito con serietà e scrupolo, prima durante e dopo. Dalla mia esperienza personale consiglio a pieni voti il Dott. Laruccia.
francesco M.
francesco M.
1648035668
Ottimo medico disponibile posso dirne solo bene per merito esclusivamente suo mi ha salvato un rene
Mirella F.
Mirella F.
1648035499
Competenza e professionalità sono le caratteristiche principali del Dott.Nicola Laruccia
nico F.
nico F.
1648035233
Dottore molto serio e competente. Avevo problemi da diversi mesi e non riuscivo a capire la causa. Mi sono rivolto a lui e mi ha indicato degli esami specifici da fare. Finalmente ho capito il problema e tra esami e cura, in 2 settimane ho risolto.Consigliatissimo
Professionista nell’ambito. Ha aiutato mio marito, con discrezione ma precisione nelle spiegazioni, cosi abbiamo subito risolto e capito il problema. Puntuale con gli appuntamenti.
dafne B.
dafne B.
1648034356
Massima professionalità e competenza.
Alfonso F.
Alfonso F.
1648033800
Medico di grande serietà, competenza e professionalità.
Alberto P.
Alberto P.
1648033680
Esempio di disponibilità e professionalità, non è prerogativa di tutti i medici mettere a proprio agio le persone...
Francesco S.
Francesco S.
1648031957
Bravissimo specialista
Sara V.
Sara V.
1648030733
Professionista serio, responsabile e di grande competenza
Iolanda Di R.
Iolanda Di R.
1638018524
js_loader