Dr. Nicola Laruccia

Mi sono laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti discutendo una tesi sull’uso sperimentale dell’acido ialuronico nella malattia di La peyronie (IPP).

Ho presto iniziato a coltivare l’amore per la chirurgia con un corso di chirurgia su cadavere presso l’università di Bordeaux (Francia).

Specializzato in Urologia presso la scuola fiorentina (AUO Careggi) diretta dal Prof. Marco Carini e dal Prof. Sergio Serni dove ho potuto approfondire l’urologia oncologica e la chirurgia mininvasiva Robot assistita ed Endoscopica.

Ho conseguito la Certificazione Andrologica SIA (Società italiana di Andrologia), il diploma di Ecografista Andrologico SIAMS (Società Italiana di andrologia e Medicina della sessualità) e SIA (Corso EASY).

Ho completato la mia formazione in chirurgia andrologica con il corso NASA (National School Surgical Andrology) nei più importanti centri italiani in quest’ambito.

Attualmente esercito la mia professione presso la Struttura Complessa di Urologia del Nuovo Ospedale di Prato, diretta dal Dott. Franco Blefari dove ho potuto approfondire l’utilizzo del laser per l’ipertrofia prostatica benigna (Holmium laser, Green laser) e per la calcolosi delle vie urinarie.

Membro delle principali società urologiche italiane (SIU e SIA) e della European Association Urology, partecipo regolarmente ai maggiori congressi in ambito nazionale presentando diversi abstract in ambito uro-andrologico.

“Credo che una corretta comunicazione, una giusta empatia ed un rapporto fiduciario medico – paziente facilitino il percorso diagnostico e aiutino il raggiungimento della guarigione”